Ospititre

Elba Rizzo - Pittrice

 

Vai alla galleria immagini

 

Marcello Muscolino

 

Vai al sito

La pittura di Elba Rizzo ha grandi occhi ingenui, dilatati di stupore, che guardano la natura, le persone, lecose, come fosse sempre l'alba del primo giorno. La fantasia pittorica di Elba Rizzo sembra germinare dagli incanti amplessi del caos, dai metafisici connubi tra il giorno e la notte, tra il sogno e la sveglia... ". Franco Sgroi


"Il cenno come tratto base, si determina e si articola in un'ordinata visuale, nella quale non conta seguendo i percorsi formali, quanto nell'insieme, l'implicita intenzionalità di raccontare in chiave simbolica, tal'altra fiabesca o meramente arabescale, un racconto veneto di grande sensibilità, espresso con elementi motivati ​​dall'inconscio e germogliante da una realtà spirituale e lirica non meno autentica e significante ". Albano Rossi


"... Ho avuto questa impressione osservando le sue opere che meritano una penetrazione di animo ritenendole prodotto di una storia più precisamente invasato da uno spirito di lavoro e da un simbolismo ideale e sublime accoppiato ad un monocromatismo concluso da un accordo nel gioco modulato delle intenzioni ... ". Antenore Campi


"... Mettere in evidenza l'immagine non sarebbe sufficiente rivalutare l'esperienza è molto più riemergeredal pèrofondo dell'animo umano la sensazione nella sua essenza più pura ..." .  Franca Pesenti

 

 

 

Marcello Giacomo Muscolino è nato a Milano il 2 aprile 1979.

 

Ha frequentato la scuola superiore a Milano e Palermo. Terminato il liceo a Palermo, ha studiato presso l'Istituto Europeo di Design e Asefi. InOLTRE,

 

Si è specializzato in arti grafiche presso il Temporary Institute di Milano.

 

Originariamente, Muscolino è dedicato alle video-arti producendo diversi film e documentari.

 

Nel 2001, il suo documentario Latte Nero "che illustra il G8 di Genova è stato esposto alla Cinemateca Bloom di Milano.

 

Nel 2002, Muscolino si trasferì a Roma dove lavorò a Cinecittà ".

produzioni sia di finzione che di pubblicità e si dedicò più alla creazione di video art.

 

Frutto della musica romana del mondo, Muscolino rompe le restrizioni artistiche che ha vissuto a Roma. Spara il

 

i documentari "Lamenti" e "Specchio" che sono stati esposti al prestigioso teatro Vascello di Roma.

 

Allo stesso tempo, Muscolino ha sviluppato un interesse per la fotografia analogica e ha scattato molte foto in bianco e nero.

 

Nel 2005 espone queste immagini al teatro Vascello e al Teatro delle Palline a Roma.

 

Muscolino vendette le sue prime foto e intensificò ancora di più la sua passione per la fotografia.

 

Un'altra parte essenziale della vita artistica di Muscolino è la musica. Multi-instrumentista, ha composto e arrangiato varie tracce sonore, suonato e registrato per conto suo. Alcune di queste tracce sono state pubblicate su Radio DJ.

 

Tornato a Milano nel 2007, ha creato diversi spot video, ad esempio per le aziende di moda "Just Cavalli" di Roberto Cavalli e "Blauer". Le pubblicità sono state trasmesse a livello nazionale e internazionale su famose reti televisive, come sulle reti asiatiche più rilevanti...

 

Prosegui lettura biografia sul sito 

http://www.marcellomuscolino.com/about


Copyright © 2017 - Tutti i diritti riservati

Copyright © All Rights Reserved